Spazi rinnovati al Circolo Nautico a Vasto Marina: chiesta più attenzione per la realtà

Sabato pomeriggio la cerimonia nella sede del lungomare Cordella al cospetto del Pontile

Erano presenti anche i candidati a sindaco, a poche ore dal ballottaggio, all’inaugurazione della rinnovata sede del Circolo Nautico di Vasto sul lungomare Cordella a Vasto Marina.

A reclamare la presenza di Massimo Desiati e Francesco Menna è stato il presidente del sodalizio che conta 240 iscritti, Nicola Mastrovincenzo, ai quali ha chiesto pubblicamente nel suo intervento maggiore attenzione.

«A voi chiedo – ha detto Mastrovincenzo – che venga approvato il piano spiaggia che consideri la nostra realtà fatta di un cospicuo numero di soci, ma soprattutto della funzione educativa e formativa della nostra scuola di istruzione e avviamento alla vela per i più giovani che vede, grazie al maestro Mike Ruzzi, svolgere proprio qui un’intensa attività estiva».

Mastrovincenzo ha evidenziato come non ci siano posti barca a disposizione e corridoi di lancio per consentire l’attività ai giovani atleti che primeggiano a livello nazionale nelle varie competizioni.

Circolo nautico che svolge la sua attività per gli aspiranti velisti con risorse proprie per un budget annuale stimato in 35mila euro.

I due candidati sindaco hanno ascoltato senza possibilità di intervenire, anche perché i soci del Circolo Nautico più che una promessa si aspettano dal nuovo sindaco di Vasto risposte che sono attese da anni.

A benedire la sede don Mario Pagan, parroco della chiesa Resurrezione Nostro Signore di San Salvo Marina. Ospiti della serata, che poi si è conclusa con un brindisi augurale, rappresentanti dei Circoli Nautici di Termoli e Pescara.

Fonte histonium.net

Recommend
Share
Tagged in